Motospia

Stage Freeracing in Tunisia con Oscar Polli

stage freeracing

Il Campione di Rally Raid organizza da 23 anni Stage Freeracing dedicati agli aspiranti piloti e Tour per gli appassionati di viaggi-avventura pronti a vivere un’esperienza in moto nella sabbia desertica.

stage freeracing

 Freeracing organizza stage e tour nel deserto tunisino per gli appassionati di viaggio-avventura tra le dune africane in sella a una maxi-enduro. Gli stage sono anche propedeutici per prepararsi a un Rally Raid in Africa. La Freeracing di Oscar Polli, organizza sia viaggi che stage nel deserto a Douz, da ben 23 anni. Questo  grazie alla grande esperienza acquisita con la partecipazione ai Rally Raid del circuito mondialecome il Rally dei Faraoni, il Merzouga Rally, la Parigi Dakar, l’Africa Eco Race e il Campionato del Mondo Rally Raid.

stage freeracing

 Si tratta di due attività diverse, una più estrema dedicata a chi ha già esperienza e vuole migliorare la propria preparazione per affrontare le competizioni rallystiche, una più turistica, seppur impegnativa, per vivere l’esperienza di guida nel deserto in tutta sicurezza, con l’assistenza di uno staff altamente preparato e profondo conoscitore del territorio.

 Desert Stage: nel deserto per prepararsi ai Rally Raid su sabbia

Il Desert Stage 2019 si terrà dal 17 al 24 novembre. È uno stage intensivo di sette giorni organizzato nel deserto di Douz per preparare i piloti, professionisti o amatori, ad affrontare le grandi gare africane: navigazione, utilizzo del Road-Book e tecniche di guida sulla sabbia sono le attività che Oscar Polli organizza per i partecipanti tra le impegnative e magnifiche dune africane. Lo stage è aperto alle enduro monocilindriche.

Tre le formule di stage Freeracing previste:

  • Base – con ritrovo direttamente a Douz (senza trasporto moto)
  • All-Inclusive– con trasporto moto privata
  • All-Inclusive Moto – con moto FreeRacing a noleggio

 

Quota di partecipazione a partire da 890 Euro con Formula Base per chi si iscrive entro il 1° settembre 2019.

Tunisia Maxi Enduro: in viaggio in moto alla scoperta delle dune africane.

 Dal 24 novembre all’1 dicembre, partirà invece la settimana Tunisia Maxi-Enduro. Sette giorni in moto dedicati a un gruppo di motociclisti (massimo 20) appassionati di turismo-avventura, anche alla loro prima esperienza. Impareranno ad affrontare la guida nel deserto seguendo un percorso studiato per garantire sicurezza e divertimento in sella. Una formula che permette ai partecipanti di vivere l’esperienza di un rally vero e proprio. Affrontato però senza l’ansia della competizione, per apprendere tutte le tecniche di guida su sabbia e di navigazione. Inoltre c’è la sicurezza di essere accompagnati da un grande coach esperto di deserto. Durante il percorso sono anche previste soste/ristoro in luoghi di particolare interesse paesaggistico e culturale. Il viaggio è aperto a maxi-enduro mono e bicilindriche.

La quota di partecipazione, con ritrovo diretto a Douz, è di  1.190 Euro (quota agevolata di 890  Euro per iscrizione entro il 1° settembre 2019). La quota comprende: 5 notti in mezza pensione, assicurazione rimpatrio, tesseramento FreeRacing, assistenza trasporto bagagli, assistenza recupero mezzi, tecnico di guida moto e guida specifica del territorio, carico dati GPS, assistente madre lingua, informazioni doganali e stradali, permessi per deserto. Sono inoltre inclusi: il corso di guida su sabbia e il corso GPS navigazione. Sono esclusi: traghetti, transfer da/per porto, pranzi e snack. FreeRacing offre la possibilità di trasporto moto a richiesta, in numero limitato, con quotazione dedicata.

La quota accompagnatore di, 600 Euro, oltre all’ospitalità e alla documentazione obbligatoria di cui sopra, comprende il trasporto in jeep nelle location di ritrovo ed escursioni nel deserto.

Per maggiori informazioni si può visitare Il sito ufficiale FreeRacing 

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto