Motospia

QJMotor Race 500, l’esordio al Beijing Auto Show Una nuova sport touring bicilindrica che potrebbe arrivare con il marchio Benelli 

QJMotor Race 500

QJMotor, Casa madre della Benelli, ha mostrato qualche giorno prima dell’apertura del Beijing Auto Show la sua nuova Race 500. Una bicilindrica carenata sviluppata sulla base della Benelli Leoncino 500. E proprio con quel marchio potrebbe arrivare da noi.

QJMotor ha svelato alla vigilia del Beijing Auto Show la Race 500. Una moto completamente carenata basata sulla Benelli Leoncino 500.

QJMotor Race 500

Esteticamente, la moto mostra un capolino dove spicca un doppio faro che ricorda vagamente quello di alcuni vecchi modelli di Yamaha R6. La carenatura della moto è completa e lascia scoperto il carter motore.

La QJMotor Race 500 sfoggia anche la sella sdoppiata per pilota e passeggero e un codino piuttosto affilato. Le luci sono tutte a LED. A giudicare dall’impostazione di ​​manubrio e pedane del pilota, la Race 500 sembra essere più una Sport Touring, piuttosto che una vera supersportiva.

Dalla foto, è chiaro che la Race 500 è equipaggiata dallo stesso motore bicilindrico parallelo da 500 cm3 della Benelli Leoncino 500. Il motore erogherà quindi gli stessi 47,5 CV e 46 Nm di coppia della “roadster”. La Race 500 sembra condividere con la Leoncino 500 anche le sospensioni, le ruote e i freni.

Non è difficile pensare che se questo modello dovesse arrivare in Europa, avrebbe il marchio Benelli.

QJMotor Race 500
La Leoncino 500.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto