Motospia

Clamoroso. Il Covid-19 cancella anche il TT 2021 Lo ha annunciato oggi il Governo dell’Isola di Man

tt 2021

Il Covid-19 ha fatto un altro danno al mondo della moto. Il Governo dell’Isola di Man ha appena annunciato che il TT, già cancellato nel 2020, non si correrà pure nel 2021.

Il governo dell’isola di Man ha annunciato che il TT del 2021 è stato annullato a causa degli effetti in corso della pandemia Covid-19. Questo è sicuramente un duro colpo per gli appassionati delle corse su strada, che già hanno dovuto rinunciare all’edizione 2020 del TT. Ma si tratta di una decisione ritenuta necessaria per proteggere la popolazione dell’isola di Man, le squadre, i piloti, i marshall e tutti gli spettatori che si sarebbero recati sull’isola. 

La decisione è stata presa dai resposanbili del Governo dell’isola, nonostante si susseguano le informazioni Nonostante il buon andamento del controllo della pandemia nel Regno Unito e nonostante le notizie che danno i vaccini in dirittura d’arrivo. Perché nessuno è oggi in grado di prevedere cosa succederà nei settori viaggi e turismo. Ricordiamo che attualmente i confini dell’isola sono chiusi. Contestualmente a questo triste annuncio. è già stata fissata una data per il TT 2022. Che si correrà da sabato 28 maggio a sabato 11 giugno.

Laurence Skelly, Ministro, del Dipartimento per le Imprese del Governo dell’Isola di Man, ha dichiarato: 

«Non sottovalutiamo la delusione che questa decisione causerà a molte persone. Tuttavia, stiamo prendendo una decisione rapida e logica per fornire certezza e chiarezza ai fan delle corse e a tutti gli altri coinvolti nel nostro evento».

«Il TT si basa su migliaia di volontari e funzionari di un’ampia gamma di organizzazioni e non potremmo muoverci responsabilmente verso l’operatività fino a quella data e impegnarci ad accogliere decine di migliaia di persone sull’isola a giugno, nonostante i progressi verso un programma di vaccinazione a livello globale e sull’isola».

«Abbiamo valutato tutte le opzioni possibili. Compreso lo spostamento del TT a una data successiva nell’anno. Ma ci sono complessità e rischi, incluso il potenziamento di alcune infrastrutture e elementi critici del TT, nonché i viaggi di residenti e visitatori a fine agosto, che provocherebbe ulteriori disagi a migliaia di persone».

«Restiamo però fiduciosi che il Classic TT e il Manx Grand Prix possano svolgersi nel corso dell’anno. E non vediamo l’ora di accogliere nuovamente i visitatori sulla nostra isola».

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto