Motospia

Arrivano finalmente gli scooter elettrici WOW Presentati a Milano nel 2019, ora entrano in produzione.

wow

Scelta controcorrente quella di WOW, che ha deciso di progettare e costruire i suoi scooter elettrici in Italia. Arrivano ora i primi due, il 774 ed il 775. Entrambi caratterizzati dal personalissimo e funzionale alloggiamento delle batterie ai lati della sella. 

wow

Ad Eicma 2019 la startup italiana di scooter elettrici WOW ha mostrato i suoi primi prototipi. E annunciato piani di produzione che sarebbero cominciati a breve. Notevole la scelta di produrre in Italia, quando molti altri decidono di girare i progetti a produttori cinesi. 

wow

Stanno così arrivando i primi due modelli, il WOW 774 e il WOW 775. Questi due scooter hanno le stesse caratteristiche di base, con la differenza che il 774 è un modello assimilabile ad uno scooter 50 (minore potenza), mentre il 775, più potente, è un veicolo della categoria L3e (quindi equiparabile ad un 125).

Il motore del 774 eroga 4kW di potenza e può raggiungere una velocità massima di 45 chilometri all’ora. Il 775 eroga 5 kW di potenza ed è in grado di raggiungere una velocità massima di 85 km/h. Entrambi offrono la possibilità di alimentazione a doppia batteria e 50 litri di spazio sottosella grazie al fatto che le batterie sono montate dove di solito sono le borse laterali.

Gli scooter WOW quindi eliminano uno svantaggio di molti modelli di scooter elettrici attualmente in uso, che non hanno spazio utile sotto la sella. 

Un’altra caratteristica particolarmente interessante per il nostro mercato sia del 774 che del 775 sono le ruote “alte” da 16 pollici. Il 775 offre anche un sistema di frenata rigenerativa.

La commercializzazione dei WOW 774 e 775 comincerà in Italia in questo mese di giugno. Il prezzo di listino per il WOW 774 è di 4.250 Euro. Per il WOW 775 è di 4.990 Euro. Poi naturalmente ci saranno da applicare gli sconti relativi agli ecoincentivi. La società prevede di lanciare questi scooter anche in Francia, Spagna, Germania, Olanda e Belgio prima della fine dell’anno. Entrambi i modelli sono coperti da una garanzia di fabbrica di 24 mesi.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto