APPUNTAMENTO “IN SELLA” CON MOTOR BIKE EXPO

Un appuntamento “in sella” pieno di novità ci attende a Verona, da venerdì 18 a domenica 20 giugno al Motor Bike Expo.

Special edition

Gli organizzatori hanno pensato a una versione speciale in veste estiva. Un appuntamento movimentato da godersi “in sella” alla propria moto con Motor bike Expo. Saranno presenti le maggiori Case Motociclistiche, i produttori di accessori, di abbigliamento, la Federazione Motociclistica Italiana, i Moto Club e molti servizi legati al mondo moto. Assisteremo ad una “special edition” della MBE fatta di  giri “in sella” moto customizzate, abbigliamento, nuove tecnologie e modelli particolari.

L’attesa

Sono molti i bikers del centro nord Italia che attendono ormai da Gennaio 2020 MBE. Vedono nella kermesse veronese anche uno strumento per darsi appuntamento con molti amici per scoprire e commentare insieme le novità del panorama motociclistico internazionale.

Attendiamo, quindi, per il terzo week end di Giugno, con rinnovato interesse le novità che l’expo veronese ci porterà quest’anno. Siamo soprattutto fiduciosi in una buona partecipazione del pubblico. Le meno pressanti restrizioni tipiche della zona gialla, la stretta sorveglianza procedurale anticovid, nonché la riduzione del 50% del prezzo del biglietto rispetto allo scorso anno (10,00 Euro anziché 20,00) sono sicuramente ottimi strumenti per potenziare la riuscita dell’EXPO. Riattivare il mercato è un obiettivo ambizioso che tutti a diverso titolo si pongono oggi per le due ruote ed il suo indotto.

Anche il fatto che le biglietteria di Veronafiere non saranno aperte e sarà possibile acquistare i biglietti on line nel rispetto è, a nostro parere, una strategia vincente. Garantisce il rispetto delle procedure anticovid che il pubblico certamente saprà apprezzare.

Appuntamento “in sella”

Interessante l’organizzazione dei demo ride che spesso abbiamo visto in molti eventi nazionali ed internazionali. Era ora che per rilanciare il settore delle due ruote le maggiori case Motociclistiche si attrezzassero massivamente per far provare ai potenziali clienti la moto dei loro sogni. Le maggiori marche saranno presenti infatti con attività di demo ride.  Un alto numero di nuovi modelli – a quanto pare – sarà messo a disposizione dei visitatori. Attività all’aperto come le scuole guida per i più piccoli e diverse altre iniziative potenzieranno la fruizione degli spazi aperti della fiera.

Divertimento e cultura

Sabato 19 alle ore 15.00 sul Main stage del Pad. 1, alla presenza di protagonista e regista friulano Stefano Giacomuzzi, sarà proiettato il film “Pozzis Samarcanda”. Il documentario ha come protagonista Cocco: un eremita 73enne con una dura e misteriosa storia alle spalle, che dal Friuli vorrebbe arrivare a Samarcanda con la sua HD del ’39.

Domenica 20 giugno, Main stage del Pad.1 sarà presentato anche il libro “Cuore e Pistoni” di Lorenzo Gioachini. Saranno raccontate esperienze, emozioni, ricordi, personaggi pittoreschi e dannatamente reali, situazioni divertenti ed eventi anche drammatici che lo hanno spinto a pubblicare questo libro.

“In sella” con Federmoto

Una serie di eventi, tutti da vivere “in sella”, pianificati da Federmoto arricchiranno Motor Bike Expo. Tre le diverse tipologie di tour a cui è possibile iscriversi sul sito www.motorbikeexpo.it. Il primo è dedicato alle maxi enduro e alle tourer, uno alle cafe racer e uno su fondo naturale per scrambler e special offroad.

Parcheggiare all’interno

Chi raggiunge Verona in moto potrà entrare direttamente in moto dalla “Porta C” . Il parcheggio per chi arriva in moto sarà all’interno degli spazi fieristici e gratuito.

Motor Bike Expo: 18-20 giugno, Veronafiere.

Che aspettate a prenotare?

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto