LORENZO BERNINI, L’OUTSIDER DELL’ENDURO

Sulle due ruote già dall’età di nove anni, Lorenzo Bernini è oggi l’outsider dell’enduro per la sua categoria. In otto anni questo enfant prodige ha percorso una strada lastricata di successi: dai circuiti regionali è passato presto a quelli nazionali fino a disputare, nel 2019, i campionati del mondo di enduro. La FMI (Federazione Motociclistica Italiana) lo ha inserito, a soli 17 anni, tra i piloti che hanno disputato la tappa italiana e quella francese dei mondiali. Correre nella squadra dei mondiali, vestendo la maglia azzurra è stato uno dei primi traguardi importanti di questo pilota in erba.

Chi è Lorenzo

LORENZO BERNINI, L’OUTSIDER DELL’ENDURO
A nove anni col papà

 

Lorenzo è un ragazzo semplice, che ha coltivato una passione speciale sin da piccolo, quando con la sua prima moto, a nove anni, ha saltato da parte a parte una cunetta. Questa prodezza, mandando in ansia mamma Gloria e riempiendo di orgoglio papà Fabrizio lo ha consacrato l’outsider dell’enduro.  Da allora Lorenzo non ha mai smesso di correre, allenarsi e gareggiare, con il supporto del papà Fabrizio che lo ha prima instradato e poi seguito nella sua carriera. Anche la sua mamma, Gloria, quando può, salta sulla sua moto e segue il marito e figlio sino alle location delle varie gare.

Grinta passione, entusiasmo

LORENZO BERNINI, L’OUTSIDER DELL’ENDUROBerni – questo è il soprannome che gli hanno dato i suoi amici – ha partecipato ai maggiori campionati in giro per l’Europa, gareggiando e confrontandosi con i piloti più forti del momento. Oggi va in gara con una KTM125, mettendo grinta, passione, entusiasmo nell’affrontare le difficoltà e le asperità del terreno di gara. Da ormai 5 anni fa parte del gruppo Talenti Azzurri della FMI e partecipa ai vari campionati italiani. E’ oggi supportato da HOLESHOT (Fabrizio Bernini), dal team TNT (Giulio Borghi) e dal Motoclub Bergamo – Sez. Pontenossa (G. Rota)

Recenti successi

Nel 2019 Lorenzo si è classificato al 1° posto nella categoria Under 23 del Challenge Husqvarna; nel 2020 si è classificato al 3° posto degli Assoluti d’Italia Enduro 125cc; sempre nel 2020 Lorenzo si è classificato al 3° posto negli Italiani di Enduro Under 23.

In questo mese di aprile 2021, alla fine delle due giornate di gare e delle prove speciali che si sono svolte sul lago del Turano in provincia di Rieti, è già in testa alla classifica del campionato europeo di Enduro per la categoria Youth. Questo ennesimo successo conferma Lorenzo Bernini l’outsider dell’enduro in Italia.

Una vita semplice

LORENZO BERNINI, L’OUTSIDER DELL’ENDURO

 

A torre di Fucecchio, in provincia di Firenze, Lorenzo abita con papà Fabrizio, motociclista da sempre, con mamma Gloria e col suo cane, Morgana.

Morgana ha una storia particolare: è stata adottata dalla famiglia Bernini durante una gara di Lorenzo in Sicilia. Era destinata ad una morte certa. Lorenzo ha voluto portarla a casa e l’ha chiamata Morgana, proprio come il traghetto che da Messina lo ha portato a Villa San Giovanni, in Calabria, sulla strada del rientro verso casa.

Le sue aspettative

Oltre alla sua partecipazione ad un mondiale, Berni vorrebbe introdurre i bambini a questo sport. La sua speranza è di riuscire a trasmettere la sua passione ai più piccoli: Lorenzo sarebbe felice, un giorno, di poter organizzare dei corsi di cross per bambini attraverso la creazione di un team specifico di lavoro.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto