Motospia

V-Strom Day: un successo che si replicherà a luglio 2022 Già fissata la data per il prossimo incontro dedicato alle adventure Suzuki.

V-Strom day

Domenica 4 luglio si è svolta la prima edizione del V-Strom Day. E il grande successo ha convinto la Casa di Hamamatsu a ufficializzare la seconda edizione per il 3 luglio 2022.

I presupposti perché in futuro il Suzuki V-Strom Day diventi un appuntamento fisso nel calendario motociclistico ci sono tutti. Alla luce del successo riscosso domenica 4 luglio per il primo raduno ufficiale dedicato ai modelli della gamma V-Strom, Suzuki ha ufficializzato la seconda edizione. Che si terrà nello stesso periodo del prossimo anno. I proprietari dell’iconica Sport Enduro Tourer di Suzuki, indipendentemente dall’epoca di produzione e dalla cilindrata del modello posseduto, possono iniziare ad annotare in agenda la data del 3 luglio 2022. 

Suzuki chiamerà ancora a raccolta i clienti V-Strom per far vivere loro un’altra fantastica giornata all’insegna del divertimento e della passione per le due ruote. La località in cui si svolgerà il meeting e l’itinerario proposto ai partecipanti verranno comunicati in un secondo tempo. Ma è indubbio che il programma porrà di nuovo grande attenzione al piacere di guida, alla spettacolarità dei paesaggi e alla buona cucina.

Buona la prima!

La prima edizione del Suzuki V-Strom Day ha raccolto consensi unanimi da parte dei numerosi partecipanti. Alla partenza, avvenuta dalla sede Suzuki Italia di Robassomero, in provincia di Torino, si sono presentate una quarantina di moto. Cui si sono aggiunte quelle degli ospiti e dello staff Suzuki. Alcuni piloti hanno scelto di farsi accompagnare da un passeggero. E tra le tante adesioni spiccano quelle di coloro che sono giunti da più lontano. Come per esempio i motociclisti delle province di Chieti, di Roma, di Lucca e di Ferrara.

Il gruppo, guidato dagli istruttori della V-Strom Academy in sella alle loro V-Strom 1050 XT e V-Strom 650 XT, si è mosso dapprima in direzione della Colletta di Cumiana, dove il gruppo si è concesso un coffee break. I partecipanti hanno poi proseguito su magnifiche strade secondarie per Fenestrelle, dove hanno avuto l’opportunità di fare una breve visita allo splendido Forte. Dopo un pranzo a base di prodotti tipici, il tour è proseguito verso il Colle dell’Assietta e quello delle Finestre, affrontando alcune strade bianche ex-militari. Le V-Strom sono poi entrate in parata nel cuore delle Montagne Olimpiche piemontesi, facendo rotta verso Sestriere, transitando per la suggestiva Valle Argentera e giungendo da ultimo, dopo una sosta golosa in un agriturismo, a Cesana, dove l’evento si è concluso tra l’entusiasmo generale.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto