Motospia

Tutte le moto che potrei provare al Motor Bike Expo 2021 Ecco l’elenco delle Case e dei modelli presenti

Motor Bike Expo

Dal 18 al 20 giugno al Motor Bike Expo di Verona si potranno provare i nuovi modelli di Aprilia, BMW, Benelli, Honda, Harley-Davidson, Kawasaki, Moto Guzzi, MV Agusta, Royal Enfield, SWM, Yamaha.

Quest’anno si può proprio dire che la moto riparte dal Motor Bike Expo. Quello di Veronafiere è il primo grande appuntamento fieristico internazionale in Italia a riaprire i cancelli agli appassionati visitatori. A Verona le marche principali ritrovano la possibilità concreta di presentare e far provare i modelli e le novità di gamma 2021. Nel fine settimana dal 18 al 20 giugno, le attività e i demo ride all’interno dei padiglioni e nelle aree esterne si preannunciano attesissime, pur regolate nella normativa anti-assembramento imposta dalla pandemia. I grandi nomi della moto hanno confermato la partecipazione ufficiale.

Motor Bike Expo

BMW Motorrad

Un nome di riferimento sarà BMW Motorrad, che conferma la sua partecipazione per l’ottavo anno consecutivo. Le novità saranno le cruiser R18 e R18 Classic, sviluppate sul possente motore boxer da 1.800 cm3. È annunciata la presenza di una nuova concept R18, con la serie di accessori originali dedicati Option 719. Tornerà protagonista anche la gamma nineT, con i suoi modelli di successo R nineT, R nineT Pure, R nineT Scrambler e R nineT Urban G/S.

Benelli

Benelli svelerà le sue novità del 2021. La Leoncino 800 e la Leoncino 800 Trail, ispirata allo stile scrambler, hanno stile vintage e motore bicilindrico parallelo da 754 cm3 omologato Euro 5. Benelli darà la possibilità di provare su strada anche gli altri modelli di gamma, tra cui la Leoncino 500 e la TRK 502 X.

Harley Davidson

Sempre molto attesa dai visitatori del MBE, Harley-Davidson sarà presente nell’area esterna con ben 17 modelli disponibili alla prova. Oltre alla LiveWire, la prima moto elettrica di Milwaukee, l’attenzione sarà tutta per le nuove adventure touring Pan America 1250 e Pan America 1250 Special, che esplorano un paesaggio nuovo per Harley-Davidson.

Honda

Fra i protagonisti del MBE più dinamico di sempre s’inserisce di diritto Honda, che proprio a Veronafiere ospiterà una tappa ufficiale dell’Honda Live Tour. È una serie di demo ride dedicati ai motociclisti che vogliono provare la loro prossima Honda, o semplicemente avvicinarsi al marchio. A loro disposizione saranno le moto e gli scooter del 2021: Africa Twin, CB1000R, CB500X, NC750X, X-ADV, Forza 750, NC750X, SH350 e Forza 350.

Kawasaki

Kawasaki metterà a disposizione la nuovissima tourer Versys 1000 S per una prova su strada. Al suo fianco, i modelli della gamma 2021: la supertourer Ninja 1000 SX, l’eclettica Versys 650, le naked Z650 e Z900; e le classiche Z900RS e W800.

Aprilia e Moto Guzzi

Le nuove Aprilia e Moto Guzzi potranno essere testate su strada partendo dalle aree esterne di Veronafiere. La Casa di Noale esporrà le RSV4 Factory e Tuono V4 Factory, oltre alle attese RS 660 e Tuono 660, disponibili per le prove. Novità anche nella gamma delle quarto di litro, con la RS 125 e la SX 125. Moto Guzzi presenterà la V7 Stone, la V9 Bobber e la V85 TT nella speciale livrea Centenario, disponibile soltanto nel 2021 per celebrare i 100 anni del marchio. Gli stessi modelli, nelle colorazioni in gamma, saranno a disposizione per i test ride.

Royal Enfield

Nello stand Royal Enfield riflettori puntati sulla Meteor 350 in anteprima assoluta per l’Italia. La nuova “easy cruiser” per tutti è guidabile con patente A2 e si distingue per l’inconfondibile stile vintage. Disponibile nelle tre varianti Fireball, Stellar e Supernova, ha i suoi punti di forza nel motore monocilindrico rinnovato e nella ciclistica che assicura grande maneggevolezza.

MV Agusta

Questo è un anno di grande vivacità per MV Agusta. Da febbraio in poi, ha presentato ogni mese una novità: Dragster e Brutale 800, Superveloce, Turismo Veloce, la nuova gamma Rosso e la Rush. E ulteriori novità non mancheranno durante l’estate. A MBE il prestigioso marchio varesino sarà presente nell’area esterna con i demo ride dei modelli 2021.

SWM Motorcycles

Attività open air anche per SWM Motorcycles, che nell’area open di VeronaFiere permetterà di conoscere le doti di maneggevolezza della gamma stradale. Potranno essere testate le classiche 125 Outlaw, Gran Milano e Ace of Spades, la Six Days 500 e la naked Varez 125. Spazio anche alle motard SM 125 R e SM 500 R. Da tenere d’occhio anche le nuove colorazioni della gamma 2022.

Yamaha

Anche Yamaha sarà presente nell’area esterna di MBE 2021 con attività dinamiche di demo ride: sarà possibile provare le nuove Hypernaked MT09/SP e la MT07 oltre alle sport-touring Tracer 9 e Tracer 7, Il pubblico di Verona  potrà provare anche l’esperienza della Niken con tecnologia Leaning Multi Wheel (LMW) e sperimentare la guida su tre ruote.

Al Motor Bike Expo servono l’abbigliamento adeguato e la patente 

Gli organizzatori raccomandano tutti coloro che vogliono provare i nuovi modelli delle Case che è necessario munirsi di abbigliamento idoneo alla guida:

  • casco omologato
  • giacca
  • pantaloni lunghi
  • scarpe chiuse
  • guanti

Inoltre, ogni partecipante dell’attività di demo ride dovrà aver conseguito la patente di guida relativa al modello che desidera testare.

Per chi arriva in moto, parcheggio interno gratuito con ingresso dalla “Porta C”.

Gli orari del Motor Bike Expo 2021

venerdì 18 giugno 9.00 – 22.00

sabato 19 giugno 9.00 – 22.00

domenica 20 giugno 9.00 – 20.00

Per questa “edizione speciale” di MBE gli organizzatori hanno voluto proporre un “prezzo speciale”. I biglietti costeranno solo 10 € per tutti i visitatori (-50% rispetto l’edizione 2020) come simbolo di ripartenza per tutti gli appassionati.

Biglietti disponibili solo online. Nel rispetto delle procedure anti-covid, le biglietterie di Veronafiere non saranno aperte.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto