Motospia

Suzuki GSX-S950, la streetfighter per tutti Due colori, due versioni: 70 e 35 kW

GSX-S950

La nuova Suzuki GSX-S950 abbina una linea accattivante a prestazioni elevate e prezzi fruibili per tutti gli utenti. La città è il suo campo d’azione preferito.

GSX-S950
Suzuki presenta in anteprima mondiale la nuova GSX-S950, un modello inedito che propone una formula unica ed esclusiva. La GSX-S950 si presenta con uno stile originale, da moderna street-fighter, un pacchetto tecnico premium. Telaio, forcellone e meccanica derivano nientemeno che dalla gloriosa stirpe delle plurivittoriose GSX-R, ma qui sono sviluppati in vista di un utilizzo prevalentemente stradale. Il motore Euro 5 è disponibile in due configurazioni, da 70 kW (95 CV) o 35 kW (47,5 CV, per chi ha la patente A2).

GSX-S950

Il frontale compatto è dominato da un faro a LED sovrapposti tanto essenziale quanto suggestivo. E trova un perfetto bilanciamento visivo nel codino, snello e rastremato. Questi elementi fanno risaltare la parte centrale del motociclo in cui i designer Suzuki hanno eliminato tutto il superfluo per mettere in evidenza le forme muscolose della meccanica. Un ruolo chiave nell’estetica spetta anche al serbatoio da 19 litri, un dato non comune per una naked che, assieme ai consumi contenuti, consente un’autonomia molto elevata.

Un motore generoso disponibile in due versioni

Il motore Euro 5 quattro cilindri in linea da 999 cm3 della GSX-S950 è il più grande oggi disponibile nel segmento per i titolari di patente A2 e promette una spinta appagante anche nella versione da 35kW.  Così come il motore, anche la ciclistica ha un DNA racing. Il telaio a doppia trave in alluminio associa elevata rigidezza e peso contenuto. Anche il forcellone in lega di alluminio deriva direttamente dalla GSX-R1000. La taratura delle sospensioni  è ottimizzata in funzione dell’impiego dei pneumatici radiali Dunlop Roadsport 2. L’impianto frenante ha un’unità ABS di ultima generazione e sfrutta pinze anteriori Tokico monoblocco ad attacco radiale con quattro pistoncini che agiscono su dischi flottanti da 310 mm.

 

Tecnologie avanzate per il reparto elettronico

La nuova GSX-S950 ha a disposizione sistemi di assistenza elettronica alla guida molto avanzati: Il Suzuki Traction Control System (STCS), l’acceleratore elettronico Ride-by-Wire, Il Suzuki Easy Start System, ed il Low RPM Assist. La GSX-S950 può essere ordinata in due colori: Blu o Nero lucido. Tutte le varianti sono accomunate dalla presenza di dettagli con una finitura forged carbon look a motivo testurizzato.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto