Motospia

MV Agusta in partnership con QJ-Motor per il mercato cinese La Casa varesina ha siglato un accordo per la commercializzazione delle sue moto

MV QJ

Dopo l’accordo con Loncin per la realizzazione di una gamma di moto 350-500, MV sigla una partnership con un’altra azienda cinese. Si tratta di QJ Motor, che ora curerà la distribuzione delle MV sul mercato interno.

MV Agusta Motor S.p.A. ha annunciato la nascita di una nuova partnership strategica con QJ-Motor Co. per la distribuzione delle moto del proprio marchio in Cina. QJ Group è uno dei più importanti produttori e distributori sul mercato cinese delle due ruote, con una presenza capillare sul territorio. Inizialmente l’accordo riguarderà la distribuzione di modelli MV Agusta attraverso l’imponente rete nazionale di concessionari QJ, che garantirà inoltre ai clienti cinesi i più alti standard di assistenza. In una seconda fase la collaborazione si svilupperà anche sul piano industriale. I dettagli si stanno definendo in questi giorni.

Dopo la fase di lancio del marchio MV in Cina, in collaborazione con Fekon Co. il cui contributo è stato fondamentale nell’introduzione delle moto MV Agusta in Cina, QJ rileverà ora i sette negozi monomarca esistenti, coi relativi centri assistenza, espandendo la rete vendita con ulteriori 21 negozi nell’arco di 12 mesi, con lo scopo di accrescere rapidamente e in modo significativo la presenza e la visibilità di MV Agusta sul mercato cinese. QJ ha una considerevole esperienza del settore e non è nuova alla gestione di marchi internazionali di prestigio.

Timur Sardarov, CEO MV Agusta Motor S.p.A. ha dichiarato:

«Sono lieto di questo accordo con QJ per la seconda fase della nostra espansione su mercato cinese. È un progetto a lungo termine molto ambizioso che renderà, nei prossimi 5 anni, MV Agusta il primo marchio motociclistico italiano premium in Cina. QJ è uno dei primi operatori globali in termini di dimensioni, presenza su mercato e standard qualitativi. Sono sicuro che con un alleato così solido raggiungeremo, e possibilmente supereremo tutti i nostri obiettivi molto rapidamente. Stiamo inoltre sviluppando un’importante collaborazione sul fronte industriale, di cui parleremo molto presto».

Dongshao Guo, General Manager di Qianjiang Motor Co. ha commentato:

«Ringraziamo MV Agusta per aver scelto noi per questa partnership strategica. MV Agusta è un marchio famoso nel mondo con una storia importante, ma è anche un amico di vecchia data e un partner di Qianjiang Motorcycle. Questa collaborazione non rappresenta solo l’unione commerciale delle due parti, ma anche il riconoscimento reciproco delle idee e della forza di entrambi i marchi. Ci auguriamo di continuare a lavorare assieme in futuro per portare ai clienti cinesi ancora più moto di alta gamma, alla moda, facili da gestire e divertenti da guidare. Puntiamo a rendere il mondo delle due ruote sempre più libero, più verde e più appassionante».

In tutto questo pare strano che MV faccia prima un accordo di collaborazione con Loncin per costruire moto in Cina, e poi faccia distribuire le sue moto su quel mercato da un concorrente di Loncin. Però nel suo comunicato MV  parla di una futura collaborazione anche sul piano industriale con QJ. Dobbiamo forse pensare che l’accordo precedente con Loncin possa saltare?

 

 

 

 

 

 

© 2022, MBEditore - TPFF srl. Riproduzione riservata.


Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto