Motospia

La mia Sicilia. A caccia di bellezza La nuova opera del grande "sicilianista" Marcello Ingrassia, scrittore e soprattutto motociclista. Uno di noi

La mia Sicilia

La mia Sicilia. La moto è un meraviglioso mezzo per esplorare i luoghi. Anzi, per viverli. Gli esempi sono innumerevoli. Oggi ne presentiamo uno, messo su carta da Marcello Ingrassia. Siciliano di nascita e di sentimenti, ha dichiarato l’amore per i luoghi dove vive in più d’una occasione.

La mia Sicilia

Il primo libro è stato “Le mie girano sempre”, il secondo “Come il volo della farfalla”. In entrambi, la Sicilia ha un ruolo primario. Così come la motocicletta, vissuta nelle sue varie sfaccettature che spaziano da quello di pratico mezzo di trasporto a quello di presidio anti-stress. Quest’ultimo aspetto è messo in evidenza nell’ultima realizzazione editoriale, che porta il titolo “La mia Sicilia”, con un sottotitolo che recita “immagini, parole, sensazioni…”.

La mia Sicilia. Il libro

Il libro è composto appunto da 100 immagini, tutte scattate in Sicilia dall’autore. Ogni immagine è corredata da una microstoria. Non necessariamente una didascalia né una spiegazione di quello che si vede in foto. A volte è uno stato d’animo, a volte una riflessione. Oppure semplicemente una dichiarazione d’amore. Non a persone, non è il contesto adatto. Ma al potere taumaturgico della motocicletta e degli angoli di Sicilia che sono descritti. E poi alla bellezza della vita, alla gioia di vivere. A quell’energia che tutti abbiamo dentro e che spesso perdiamo di vista perché distratti dalle incombenze d’ogni giorno, dalle scadenze, dalla fretta, dalle seccature che inevitabilmente segnano il nostro percorso quotidiano.

Marcello Ingrassia “La mia Sicilia” a caccia di bellezza

Marcello non le nega, non fa finta di non vederle. Ma sa come curarle: si mette in sella ad una delle sue attuali due moto ed entra in comunione con la bellezza che lo circonda. Va a caccia di bellezza. Che sia la svelta Yamaha Ténéré 700 o la lenta Royal Enfield Himalayan non ha quasi importanza. Ognuna ha il suo carattere, in qualche modo ognuna la sua funzione. Di sicuro hanno lo stesso potere di curare gli stati d’animo, di permettere lo scarico della tensione accumulata, di fare evaporare i pensieri. E quindi in giro per la Sicilia così, sfuggendo la folla e guardando i dettagli, nei quali si nascondono gioia ed armonia.

La mia Sicilia

Di base in provincia di Trapani, la maggior parte delle immagini sono relative alla Sicilia occidentale. Ma è folta anche la rappresentanza delle altre zone dell’isola, da quelle più vicine al mare a quelle dell’interno, in un riassunto del territorio che invoglia ad esplorare la Sicilia in prima persona.

La mia Sicilia

“La mia Sicilia” non è una guida turistica, né una raccolta di consigli di viaggio. Più semplicemente, è un invito a stare bene qui ed ora. Un libro da leggere in ordine sparso, magari aprendo una pagina a caso oppure scegliendo una foto in base ai colori, all’umore del momento.

La mia Sicilia

E appena avrete finito, prendete la moto e godetevi la bellezza che abbiamo sempre intorno. Tutti i libri citati sono disponibili su Amazon

“La mia Sicilia” è anche stato tradotto e, pochi giorni fa, pubblicato in inglese. Con il titolo “My personal Sicily”, più di un libro un atto d’amore per la sua terra

Imperdibile

La mia Sicilia

© 2022, MBEditore - TPFF srl. Riproduzione riservata.


Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto