Colle del Nivolet: ascesa verso il Paradiso

Colle del Nivolet

Colle del Nivolet è un valico alpino situato nelle Alpi Graie tra la Valle dell’Orco (Piemonte) e la Valsavarenche (Valle d’Aosta) all’interno del Parco Nazionale del Gran Paradiso. Una delle perle più amate dai motociclisti, una strada panoramica ricca di curve e tornanti, talmente bella da lasciare senza fiato.

Si parte da Ceresole Reale lungo la SP50, la strada è totalmente asfaltata con un dislivello di circa 1030 mt. Con la mia Duke890 la fatica è nulla, bisogna fare però molta attenzione, specialmente sui tornanti, ai numerosi ciclisti che con uno sforzo enorme pedalano per raggiungere la vetta. La strada non è larghissima, non ci invita a correre ma a guidare tranquillamente per gustarci il panorama strepitoso. Si continua a salire sempre con prudenza, fino ai primi due laghi: Serrù ed Agnel. Siamo in una cornice senza confini dove cielo e roccia si uniscono in uno sfondo unico e surreale; il panorama è da cartolina e la foto di rito ai due laghi più famosi e fotografati del Colle del Nivolet non può mancare.

Colle del Nivolet

La strada tortuosa, ma sempre ben asfaltata, prosegue fino a terminare al Piano del Nivolet dove altri laghetti alpini, stagni, prati e torbiere fanno da sfondo a questo meraviglioso scenario naturale. E’ una zona molto frequentata in estate e nei fine settimana dagli amanti del trekking, difatti nei giorni festivi di luglio ed agosto, si può accedere al colle solo con la navetta che parte dal lago Serrù. Inoltre, è una meta molto ambita dagli appassionati di astronomia in quanto è uno dei pochi luoghi in quota privo di inquinamento luminoso.

Ci troviamo a 2600 mt circa di altitudine, spengo la moto …. mi sembra di disturbare …. in questo posto la natura è incontaminata e il silenzio è interrotto solamente dallo sferzare del vento o dal fischio delle marmotte che qui, al Colle del Nivolet, sono di casa.

Percorrere la strada del Nivolet è un’esperienza che consiglio di fare con lentezza: guidare e nello stesso tempo godersi il paesaggio ascoltando il rombo del proprio motore e respirando l’aria frizzante che entra nel casco, sono emozioni che evocano un senso di libertà assoluta e che possono provare solo chi ha la fortuna di stare in sella ad una moto.

INFORMAZIONI UTILI

www.turismoceresolereale.it

www.comune.ceresolereale.to.it

In questi siti sono presenti tutte le indicazioni per raggiungere Ceresole Reale (strade/autostrade, aeroporti, autobus, ferrovie), dove dormire (hotel, b&b, bivacchi, aree di sosta) e dove mangiare (ristoranti, bar, gelaterie, pizzerie).

www.pngp.it

In questo sito si trovano tutte le informazioni che regolamentano l’accesso al Colle del Nivolet (calendario delle date di apertura/chiusura, limiti e divieti, parcheggi, orari delle navette, eventi in programma, ecc.).

© 2022, MBEditore - TPFF srl. Riproduzione riservata.


Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto