Motospia

Benelli vs Royal Enfield. Entry level per spendere poco Benelli vs Royal Enfield, Cina vs India. La sfida che vi proponiamo è tra due motociclette ideali per cominciare, selle basse per entrambe e linee sciancrate che richiamano le moto di 50 anni fa. Sono tra le proposte più economiche del mercato, sia all'acquisto che nella gestione.

Benelli Imperiale 400 €3.990 + immatricolazione e messa in strada (€300 ca)

CLASSICA ENTRY LEVEL

benelli vs royal enfield
La Benelli Imperiale 400

Benelli vs. Royal Enfield. La Benelli Imperiale, piccola classica cino-pesarese, è una monocilindrica di 375 cc dalle linee classiche, il manubrio largo e una posizione in sella tutto sommato comoda. Il motore è stato rivisto per l’omologazione Euro 5 e riceve un nuovo sistema di aspirazione – che lascia però il conteggio dei cavalli fermo a meno di 21 – mentre sono cambiati anche gli pneumatici di primo equipaggiamento, che all’anteriore passano al 100/90. Esteticamente si rinnovano solo alcuni dettagli grafici: un bel logo Benelli in rilievo sul serbatoio e uno anche nel sottosella, oltre al nuovo disegno sulle guancette para-serbatoio di plastica. È una moto sempre più apprezzata in un segmento, quello delle moto retrò di piccola cilindrata, ogni anno più affollato. Se volete distinguervi, andate sul grigio: in circolazione sono quasi tutte nere.

Royal Enfield Meteor 350 Fireball: €4.090 + immatricolazione e messa in strada (€300 ca)

Per lunghe passeggiate lontani dai benzinai

benelli vs royal enfield
La Meteor Supernova, impreziosita dal doppio scarico, è una moto pensata per il mercato indiano.

Benelli vs. Royal Enfield. Royal Enfield pensiona dopo una lunga carriera la Classic che viene sostituita dalla Meteor, piccola cruiser equipaggiata con il nuovo motore SOHC dai consumi irrisori. È maneggevole, curata nelle finiture e dall’erogazione gradevole, sembra quasi un 500cc (ma con meno coppia). È pensata per l’uso cittadino (col 19” all’anteriore) e per le fughe del fine settimana; la Fireball è la base dai colori pastello sgargianti, mentre la Stellar (4.190) sfoggia i metallizzati; la Supernova (€4.290) è invece per i viaggi, ha anche il cupolino e un minischienalino sulla sella passeggero. Tutte montano il sistema di navigazione Tripper e hanno la presa USB al manubrio, ma nessun riding mode. Consumi da educanda e prezzo veramente interessante, tra gli accessori anche la sella ribassata.

Benelli vs. Royal Enfield, quale scegliere. Stesso prezzo, stessa limitata cavalleria, altezza sella pressochè identica, consumi contenuti per entrambe…. MAi come in questa sfida la scelta è rimandata all’estetica, se preferite i colori vivi e allegri optate per l’indiana Meteor, se invece il vostro mood è in bianco e nero la cinese Benelli è la moto che fa per voi

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto