Motospia

Nuove Triumph Rocket 3 R e Rocket 3 GT

triumph rocket

Presentata nel 2004, la Triumph Rocket era la moto più “muscolosa” e impressionante del mercato. A quindici anni di distanza, continua ad esserlo. E per il 2020 si rifà il trucco per continuare a stupire, proponendosi in due versioni: l’aggressiva R e la più confortevole GT.

triumph rocket
Triumph Rocket 3 R.

La Triumph Rocket si sdoppia per il 2020. La moto con il motore di serie più grande al mondo, (la cilindrata era di 2.300 m3, ora arriva a 2.500 cm3), verrà infatti proposta in versione R ed in versione GT. Per entrambe il motore a tre cilindri in linea erogherà ancora più potenza (165 CV a 6.000 giri/min) e coppia (221 Nm a 4.000 giri/min, record assoluto fra le due ruote) rispetto al precedente modello.

triumph rocket
Triumph Rocket 3 GT.

Dopo un lungo lavoro di riprogettazione, le Rocket sono state alleggerite di circa 40 kg rispetto alla precedente versione. Di questi, ben 18 sono stati risparmiati nel motore, ridisegnato anche nel carter. La differenza sostanziale tra R e GT consiste nella diversa posizione di guida, che sulla GT è orientata maggiormente al comfort e ai lunghi viaggi. Per entrambe, tutto nuovo il telaio in alluminio.

triumph rocket

Fra le novità introdotte, vanno citati il doppio faro frontale a LED, il nuovo scarico, le pinze freno monoblocco Brembo Stylema e le sospensioni Showa regolabili. La Rocket 3 della nuova generazione sfoggia anche la rinnovata strumentazione TFT con blocchetti retro-illuminati e il Cornering ABS & Traction Control. IL motore ha una mappatura regolabile su quattro modalità di guida (Road, Rain, Sport and Rider-personalizzabile). Per rendere facile la vita al pilota ci sono anche il sistema Hill Hold control e il cruise control. L’accensione è del tipo keyless e le sono manopole riscaldate (standard sulla GT, accessorio sulla R). Il modello R è caratterizzato da un manubrio flat in stile roadster, mentre il modello GT è dotato di manubrio beach bar più orientato al turismo.

Fra gli accessori, il sistema (in esclusiva) di controllo GoPro integrato

Per offrire il massimo livello di personalizzazione, Triumph ha predisposto un interminabile elenco di accessori dedicati. Sono più di 50 gli elementi che possono essere aggiunti alle nuove Rocket 3. Fra questi merita la citazione il sistema di controllo GoPro integrato, disponibile solo per Triumph. Questa funzione consente il funzionamento della videocamera GoPro, facilitata da un modulo di connettività Bluetooth. La connessione e il controllo vengono visualizzati sugli strumenti TFT, consentendo il funzionamento intuitivo di video e foto tramite la strumentazione.

Le nuove Rocket 3, come detto,  sono equipaggiate con il nuovo motore tre cilindri, che, oltre ad aumentare di cilindrata rispetto al suo predecessore per offrire l’11% di potenza in più e una coppia strabordante a qualsiasi regime. Gli  intervalli di manutenzione sono programmati ogni 16.000 km.

Sia la R che la GT si caratterizzano per la forma scolpita della doppia sella, impreziosita da finiture in alluminio. Questa sella è stata progettata per essere facilmente modificata portandola da uno a due posti in pochi istanti, con l’aggiunta di un sellino più piccolo (optional). La sella della versione R è caratterizzata da un design roadster e un’altezza da terra di 773 mm, mentre la variante GT presenta una seduta più votata al turismo con un’altezza di 750 mm. Inoltre, quest’ultima ha anche uno schienale con supporti in alluminio spazzolato.

Le nuove Triumph Rocket 3 offrono una posizione di guida regolabile. Le pedane della Rocket 3 R hanno due regolazioni verticali tra cui scegliere (0 mm / -15 mm), mentre Rocket 3 GT offre comandi a pedale con tre regolazioni orizzontali (-25 mm / 0 mm / + 25 mm). Inoltre, lo schienale del sellino è regolabile in altezza.

Per ognuno dei due modelli sono previste due varianti colore:

Rocket 3 R

  • Korosi Red
  • Phantom Black

Rocket 3 GT

  • Silver Ice e Storm Grey con decal Korosi Red
  • Phantom Black

© 2019, MBEditore, riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto